Copertina di Spunta blu
  • 25/03/2023

  • Intrattenimento

  • 84 Ascolti

22/23 | 63: Cancel culture sui social

Si può dire che la cancel culture esistesse già nell'antica Roma quando molti imperatori ricorrevano alla "damnatio memoriae" per cancellare le gesta di uomini politici o, addirittura, loro predecessori. La pena consisteva nell'eliminare qualsiasi traccia della vita di una persona. I social network, ovviamente, hanno solo amplificato questa tendenza a rimuovere un determinato personaggio o azienda dal dibattito pubblico. In un mondo in cui le piattaforme sono diventate sempre di più un mezzo dove affermare il proprio status quo e posizionamento sociale la possibilità delle persone di "levare un follow" o cliccare semplicemente un "non seguire più" diventa un importantissimo strumento di potere capace di decidere il destino delle persone.

Altri podcast

© 2021 Ufficio Multimedia - Area IT | Politecnico di Torino

SIAE 3898/I/1241 | SCF 274/07